HAKO [SubITA] 🇯🇵

Titolo originale: Hako
Nazionalità: Giappone
Anno: 2003
Genere: Drammatico, Fantascienza, Visionario
Durata: 68 min.
Regia: Kanji Nakajima

La storia è ambientata in un ipotetico in cui l’alta è integrata in ambientazioni di sapore nostalgico. Sotto l’albero esausto è costruita una macchina capace di mantenerlo in . Qui vive un vecchio artigiano che si occupa della manutenzione. «The box», la scatola da lui costruita, si aggira lungo la vecchia ferrovia impossessandosi dei della gente e delle vicende del . L’artigiano è preoccupato per «the box» e pensa di non aver ancora soddisfatto i suoi desideri. Tutto cambia nel dopo la del vecchio, la caduta dell’albero, il guasto della scatola…

Hako di Kanji Nakajima è un viaggio nella rarefazione filosofica di un’ misteriosa (e forse anche misterica…), la parabola sgranata nel bianco e nero di uno sporco 16mm di un’ sospesa tra il verde degli alberi e le sfumature metalliche di un mondo ciberneticamente naturale. […] Un film liminare, stranamente oscuro nella sua limpidezza, contrastato nel bianco e nero che riproduce il contraddittorio inespresso nella materia delle mutazioni tra ciò che pulsa di e ciò che forma la . Kanji Nakajima è una sorta di Tsukamoto meno meccanico e più metafisico, autore di un che si offre come riquadro utopico sull’impossibilità di una del presente…

Guarda anche  CRIMES OF THE FUTURE [SubITA]

Recensione: sentieriselvaggi.it

Spread the love

Related posts

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

Related Posts