IL TAO DELLA FISICA – Fritjof Capra

Lo scopo dichiarato del bellissimo di Capra è di dimostrare che esiste una sostanziale armonia tra lo spirito della saggezza orientale e le concezioni più recenti della scienza occidentale. La moderna va ben al di là della tecnica, «la via – il Tao – della può essere una via con un cuore, una via rivolta alla spirituale e alla realizzazione di sé». Con uno stile piano ma appassionato, l’autore spiega al lettore da una parte i concetti, i paradossi e gli enigmi della teoria della relatività, della meccanica quantistica e del mondo submicroscopico; e, dall’altra, gli fa assaporare il profondo e sconcertante delle filosofie mistiche orientali

Esiste una sostanziale armonia tra lo spirito della saggezza orientale e le concezioni della scienza occidentale. Lo affermava nei primi anni settanta il fisico americano nel suo primo libro “Il Tao della fisica”. Capra analizzò le teorie relativistiche e quantistiche della di allora e ne dimostrò le analogie con le filosofie religiose orientali come: induismo, buddhismo mahayana, il pensiero cinese e soprattutto taoismo e zen. Esperienze apparentemente agli antipodi – da una parte l’empirismo codificato e razionale della scienza fisica, dall’altra la e altre esperienze fuori dal corpo delle filosofie spirituali orientali – condividono presupposti di affinità teorica, arrivando a risultati e considerazioni astratte estremamente simili. Ne deriva una Weltanschauung (visione del mondo) che si discosta nella sua profonda essenza dalla visione meccanicistica newtoniana. Di questo sistema teorico vengono passati a rassegna enigmi e paradossi mentre d’altro canto si assapora il della mistica dell’Oriente.

“Il fatto che nel orientale la poggi saldamente sull’esperienza suggerisce un’analogia con la scientifica, fermamente ancorata all’esperimento. Questa analogia è ulteriormente rafforzata dalla natura stessa dell’esperienza mistica, descritta nelle tradizioni orientali come una visione diretta che sconfina dall’ambito dell’intelletto e che si raggiunge guardando più che pensando, esplorando all’interno di se stessi, mediante l’osservazione.”

Link Download

Guarda anche  DOG STAR MAN

Film correlati: MINDWALK

Spread the love

Related posts

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

Related Posts