NOSSO LAR [SubITA]

Titolo originale: Nosso Lar
Paese di produzione: Brasile
Anno: 2010
Durata: 103 min.
Genere: Drammatico, Fantastico, Esoterico, Spirituale
Regia: Wagner de Assis

Quando Andre Luiz (Renato Prieto), celebre fisico e di tre figli, muore di cancro, si risveglia in una valle devastata, ben lungi da ciò che tutti noi chiamiamo paradiso. Vive come un paradossale survivor, fugge dai vampiri che la lo attaccano, fino a che viene  condotto a Nosso Lar, la città spirituale. Qui trova nuovi amici, stringe alleanze e, dopo dure prove, riceve il permesso di visitare moglie e figli. Sulla sono passati dieci anni: sua moglie si è risposata e i suoi figli sono cresciuti. Imparerà ad accettare la propria condizione, ad amare e a essere amato.

Nosso Lar è un film brasiliano girato nel 2009 e uscito al cinema nel 2010, ottenendo un grandissimo successo in Brasile e qualche consenso anche all’estero, dove però è rimasto in molti casi sconosciuto. Come in Italia, anche perché il film non è mai doppiato e difatti si trova solo sottotitolato.

Guarda anche  KARDEC [SubITA]

Tale grande differenza di fama è dovuta al fatto che esso si basa sull’omonimo di , un famosissimo medium brasiliano autore di centinaia di libri. Come lo stesso Nosso Lar, che è considerato in patria un classico della letteratura spirituale. Giusto per precisione, il film in inglese è conosciuto anche col nome di The astral city o Astral city: a spiritual journey.

Ecco in breve la sua trama, a dir poco ricca: Andrè Luiz è un importante medico, nonché un pieno di sé, il quale muore per una improvvisa che lo sottrae alla moglie e ai due figli. Subito dopo la , si ritrova in una sorta di paesaggio dantesco, e ovviamente parliamo di inferno, non di paradiso. In esso, e tristezza (difatti il posto viene chiamato Umbral), e anime in pena. Egli stesso soffre, e inoltre è perseguitato da degli esseri inquietanti che lo inseguono e gli urlano contro.
Dopo qualche tempo, e dopo molte preghiere, tre uomini luminosi, palesemente fuori posto in quella selva triste, vengono a salvarlo e lo portano in una sorta di ospedale, da dove comincerà la “nuova ” di Andre Luiz, fisicamente e soprattutto spiritualmente.

Guarda anche  BE SURE TO SHARE [SubITA]

Nosso Lar non sarebbe un film fantastico, ma il resoconto di quello che, secondo la testimonianza dell’autore e dell’entità che ha parlato con lui, ci aspetta dopo la (sperabilmente senza la “selva oscura”), tanto a livello visivo quanto a livello evolutivo (comprensivo di discorso di , , etc). Questo secondo è il punto centrale del film, e difatti lo spettatore del film parteciperà alla spirituale di Andrè, che faticherà un poco a staccarsi dal suo egoismo tipicamente terrestre.
In effetti, semplicità e umiltà sono forse l’insegnamento maggiore della storia… ma c’è molto altro: il percorso evolutivo, la , la gestione delle energie interiori, il servizio agli altri, lo sforzo individuale, il non attaccamento, etc.

Guarda anche  SHE DIES TOMORROW [SubITA]

Il film, peraltro, interessantissimo nei contenuti, si giostra bene anche dal punto di vista visivo, con paesaggi e scenari spettacolari e molto ben realizzati, tanto nella sua parte quanto nella sua parte luminosa (in questo, sia per i contenuti sia per l’aspetto visivo appariscente, mi ha ricordato l’altrettanto ottimo Al di là dei sogni). Anche a livello di recitazione l’opera si dimostra valida.

Nosso Lar, essendo un film che propone sia esteriore che interiore, pur se inframmezzata da e difficoltà emotiva, non può che meritarsi una valutazione elevata, nonché il mio spassionato consiglio di guardarlo, anche se con la “difficoltà” dei sottotitoli.

“Un’esistenza è un atto, un è una veste, un secolo è un giorno, e la è il soffio rinnovatore.”

Fosco Del Nero

 

Spread the love

Related posts

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

Related Posts