WIR [SubITA]

Titolo originale: Wir
Nazionalità: Germania
Anno: 1982
Genere: Drammatico, Fantascienza
Durata: 98 min.
Regia:

Basato sul romanzo di Jewgenij Samjatin. “Una visione di uno totalitario unito, un mondo di armonia quadratica e conformità blu-grigia”.

D-503 è parte – numero tra i numeri – di una totalmente organizzata che pretende di spingersi sino alla rigorosa matematica nonché progettista dell’Integrale elettrico di vetro, dal respiro di fuoco, l’astronave che porterà quest’ordinata civiltà su altri mondi, emancipandola dal pianeta , sul quale essa rappresenta solo un’oasi circondata da una natura selvaggia ed inquietante dove i cubicoli trasparenti che ospitano i numeri abitanti lo Unico sono separati da un altrove non sottomesso e non razionalizzato da un semplice .

Guarda anche  PUNISHMENT PARK [SubITA] 🇺🇸

Ma l’incontro e la seguente infatuazione per una donna la quale si rivelerà essere membro di un gruppo terroristico che si propone di far fallire la spedizione dell’Integrale e di distruggere lo Unico, portano lo zelante matematico a un graduale travaglio. Il suo farsi uomo da numero che era, il destarsi dell’istintualità, dell’animalità lo conducono non solo ad un’aperta ribellione nei confronti del Benefattore, il tiranno dal volto paterno – e dalle fattezze palesemente staliniane -, ma soprattutto nei confronti della propria ragione, scoperta nella sua funzione ferocemente repressiva.

Film del 1982 diretto da , Wir (Noi) è tratto dal romanzo Мы (Noi) di Evgenij Zamjatin: discretamente visionario e con evidenti di budget, Wir presenta una messa in scena delle raziocinanti condizioni dell’esistenza dei singoli individui che, come particelle isolate, riproducono la razionalità del attraverso il loro essere parossisticamente calcolatori, restituiendo degnamente l’asetticità dello Unico Zamjatiniano.

Guarda anche  FELIDAE [SubITA]

La dello Unico è il fine di un processo entropico che porta ad una stasi assoluta, la ribellione allo Unico è ribellione anche nei confronti della ragione. La stessa chiamata che un giorno mosse Abramo a lasciare la sua , la sua , il suo popolo, per diventare il di una popolazione utopica.

Recensione: csfilmsuggest.blogspot.com

 

 

Spread the love

Related posts

By Anam

I'm A Fucking Dreamer man !

Related Posts